IL MISTERO DELLE NAVI DA GUERRA AMERICANE

FONTE: SHIPPINGONLINE.IT

Undici (o dodici) navi militari statunitensi, fra cui una portaerei e navi per il trasporto di truppe e mezzi, e una unità militare israeliana hanno passato venerdì il Canale di Suez entrando nel Mar Rosso dal Mediterraneo, secondo quanto scrivono in breve diversi siti israeliani in inglese. Questi – fra cui Ynet, Haaretz e Debka – citano un giornale arabo pubblicato a Londra, Al Quds Al Arabi, il quale ipotizza che Israele e Usa stiano preparandosi ad affrontare la flottiglia iraniana diretta verso Gaza o addirittura ad attaccare l’Iran, con il benestare dell’Egitto.

Il giornale arabo a sua volta cita le testimonianze di residenti lungo il Canale di Suez, secondo i quali l’Egitto, per consentire il passaggio della flotta militare, ha bloccato per ore tutto il traffico commerciale lungo il canale. Ynet aggiunge che dal Cairo non è arrivata alcuna conferma. Un altro sito israeliano, quello dell’emittente espressione del movimento dei coloni Arutz Sheva, ipotizza che le navi da guerra potrebbero essere lì per ispezionare una nave della Mezzaluna Rossa diretta a Gaza per controllare che non trasporti armi per Hamas. Arutz Sheva cita anche il sito di notizie iraniano Hamsayeh.net, secondo il quale «la mossa (il passaggio delle navi) potrebbe essere connessa all’auto-inflitto embargo statunitense contro l’Iran e sia mirata a ispezionare le navi dirette in Iran sospettate di trasportare merci collegate al programma nucleare» di Teheran.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: