I MILITARI ITALIANI ALLA “MARCHA DE LA MUERTE”

09 LUGLIO 2010. Ogni anno a luglio il quartier generale dell’MFO (Multinational Force & Observers), che si trova a El Gorah nel nord della penisola del Sinai, ospita una singolare competizione sportivo-militare a squadre dal nome sinistro: la “marcha de la muerte”. L’evento è quasi sempre vinto dal contingente colombiano, o in alternativa da una delle altre Nazioni che con i propri eserciti costituisce il grosso delle truppe dell’MFO: Stati Uniti o Fiji.
In totale 11 nazioni contribuiscono all’MFO, e tra queste anche l’Italia con la Marina Militare, a cui è affidato il compito di pattugliare le acque dello stretto di Tiran. I nostri “marinai del deserto” quest’anno hanno deciso di mettersi alla prova e hanno inviato al quartier generale dell’MFO due teams di tre persone ciascuna. All’alba del 8 luglio 23 squadre si sono messe in marcia sotto il sole in assetto da campagna con arma e 20 Kg di zavorra.
SINAI - MARCIANDO NEL DESERTO

Anche in questa edizione il contingente colombiano si è aggiudicato primo e secondo, ma a sorpresa il terzo posto è andato alla squadra composta da Capo Angelo Canfora, Capo Paolo Giannoni e 2Capo Berardino Gavitelli e il quinto posto alla squadra del Capitano di Fregata Giuseppe Platania, Capitano di Corvetta Mauro Miretti e Sergente Massimo Cataldi.
(fonte: marina.difesa.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: