NOTIZIE IN PILLOLE notizie del 18 agosto

Respinti alla frontiera, documenti non validi

Partire per le vacanze, arrivare a destinazione e sentirsi dire che i documenti non sono validi. In particolare la carta d’identità.  Ma una spiegazione c’è: ci sono alcuni Paesi come Egitto, Turchia, Tunisia, Croazia, Macedonia, Romania , Bulgaria , Svizzera , Bosnia, Cipro e Marocco dove la carta d’identità rinnovata con un timbro del Comune di provenienza non viene considerata valida. Oltrepassare la frontiera diventa pressoché impossibile. In sostanza dal 2008 il ministero dell’Interno, per evitare ulteriori spese ai contribuenti ma anche per alleggerire il lavoro degli uffici, ha allungato la validità della carta d’identità che da cinque anni è passata a dieci. Al momento del rinnovo viene solo aggiunto un timbro dall’anagrafe municipale, nemmeno a secco – per cui potrebbe anche essere falsificato – e forse per questo molti agenti della polizia di frontiera non considerano validi i documenti.  Così i turisti vengono rispediti indietro, sempre se non hanno il passaporto a portata di mano. Altrimenti la via del ritorno è segnata. Le proteste in questi mesi sono state molte e, soprattutto, sono stati parecchi i cittadini che si sono rivolti ai Comuni per chiedere spiegazioni su un documento che sulla… carta doveva essere valido, ma nella realtà non lo era.

In arrivo l’invasione russa!!!

Cresce del 20% il turismo outgoing in Russia. Secondo l’associazione delle agenzie di viaggi russa, Ator, le mete preferite dei turisti all’estero sono principalmente Egitto e Turchia, con una crescita di oltre il 70% cento delle richieste sulle due destinazioni. In Israele addirittura il 78% !!!

Arrestato l’egiziano che rapì la figlia nel 2008

Su di lui un mandato di cattura internazionale per sottrazione di minore, tentata estorsione e violenza

Dopo quattro giorni di controlli è stato arrestato dai Carabinieri di Marzocca l’uomo che nel giugno 2008 aveva rapito e portato in Egitto la figlia Shadia avuta con un’infermiera di Misano Adriatico. Samy Abdalla Khalil Eldib è il nome dell’egiziano 48enne che aveva sottratto per 15 mesi la bimba – che ora ha dieci anni – alla madre, Katia Pasini. L’uomo è stato arrestato e varie accuse pendono a suo carico: si va dalla violenza privata alla sottrazione di minore con sequestro di persona, fino alla violazione dell’ordinanza del Tribunale di Bologna del 2004 che regolava gli incontri tra la bimba e il padre. L’uomo però è stato accusato anche di tentata estorsione continuata perchè prima e dopo il rapimento aveva tentato, con minacce di morte sia alla figlia che alla madre, di estorcere a quest’ultima dei soldi – fino a 300.000 € – per riavere indietro la figlia.

(ANSA) – SENIGALLIA (ANCONA), 18 AGO – E’ stato rintracciato e arrestato nelle Marche dai carabinieri Samy Abdalla Khalil Eldib, l’egiziano che nel 2008 rapi’ a Misano Adriatico la figlia di nove anni Shadia, avuta da un’infermiera riminese, Katia Pasini. La bimba era stata portata in Egitto, dove il padre la costringeva a lavorare in fabbrica, e restituita alla madre dopo 15 mesi, grazie all’interessamento del ministero degli Esteri italiano e a una sentenza del Tribunale del Cairo. Eldib, sposato con una donna di Chiaravalle dalla quale ha avuto un’altra figlia, oggi diciottenne, e’ stato rintracciato sul lungomare di Marzocca. Inseguito da un mandato di cattura internazionale, era tornato in Italia proprio per festeggiare il compleanno della ragazza. (ANSA).

GB: fallisce altro tour operator

Tredicimila clienti bloccati all’estero

(ANSA) – LONDRA, 18 AGO – Il tour operator britannico Flight Options, che opera con il marchio Kiss Flights, annuncia sul suo sito la cessazione di ogni attivita’. Circa 13.000 clienti dell’operatore turistico sono attualmente in vacanza all’estero.  L’azienda era specializzata in voli charter e soggiorni nel Mediterraneo (Grecia, Turchia, Egitto) e alle Isole Canarie.  L’autorita’ britannica per l’aviazione civile, Caa, ha detto che tutti saranno rimpatriati e che possono continuare le loro vacanze.

A proposito di fallimenti di TO: il fallimento Ventaglio

Chi fosse coinvolto nella vicenda Vacanze nel Mondo può contattare la Federconsumatori di Brescia in via F.lli Folonari, 7, telefono 030-3729251, email federconsumatori@bs.lomb.cgil.it. Inoltre, alcuni soci di Vacanze nel Mondo hanno costituito l’associazione «Amici Veri» per tutelare gli associati (www.amiciveri.com). Il motto è beneaugurante: «Il viaggio continua».
VEDI LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Annunci

2 Responses to NOTIZIE IN PILLOLE notizie del 18 agosto

  1. Pingback: NOTIZIE IN PILLOLE notizie del 18 agosto « Il blog su Sharm el … : Vacanze Mar Rosso

  2. Pingback: NOTIZIE IN PILLOLE notizie del 18 agosto « Il blog su Sharm el … : Vacanze Egitto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: