NOTIZIE IN PILLOLE

IN EGITTO PRESTO ANCHE UNA CENTRALE NUCLEARE

Dopo l’Iran, anche l’Egitto ha deciso di aprire al nucleare. Sarà costruita anche nel Paese delle piramidi la prima centrale che produce energia nucleare. E’ già stata decisa la localizzazione dell’impianto, che sorgerà a El-Dabaa, sulla costa del mare Mediterraneo, a circa 300 chilometri di distanza dal Cairo. La decisione è stata presa dal presidente Hosni Mubarak, secondo quanto riferisce l’agenzia ufficiale Mena.

@

TRUFFATI: CACCIATI DALL’HOTEL NON PAGATO

Avevano pagato per una vacanza a quattro stelle a Sharm el Sheik, ma era una truffa: all’arrivo in Egitto hanno scoperto che il tour operator al quale avevano versato i soldi non aveva pagato il resort nella località sul Mar Rosso. Dunque, niente stanza in albergo, ore e ore sotto il sole a 40 gradi e di notte sono stati costretti a dormire per strada. Brutta disavventura per due famiglie irpine partite l’altro giorno insieme ad altre 4 coppie di Napoli alla volta dell’Egitto. Il tour operator, che ha sede in provincia di Salerno, ha incassato i soldi ed ha letteralmente chiuso battenti nel senso che la sede si presenta con la saracinesca abbassato mentre i responsabili sono irreperibili. Oltre alle due coppie irpine con bambini al seguito, anche l’agenzia in città – Sole giallo mare blu – dove è stata prenotata la vacanza, che è costata 1600 euro a famiglia, figura tra le vittime della truffe. “Abbiamo presentato regolare denuncia e ne verramo a capo presto – ha detto Salvo Scolaro del’agenzia Sole giallo mare blu – nel frattempo ci siamo subito attivati per trovare una sistema alle due coppie di Avellino che sono sbattute fuori dall’albergo in maniera anche poco civile”.

@

MARSA ALAM? PENSACI PRIMA

A volte si riconosce la bravura di un collega blogger e non me la sento di fare un brutale copia/incolla senza prima ottenerne il permesso. In attesa di autorizzazione vi metto il link a questo post veramente ben fatto e godibilissimo!
Uno stile veramente ironico con il quale l’autore descrive le peripezie e gli incontri di chi si avventura a piedi nudi sulla barriera corallina a frangente, tipica tanto di Sharm che di Marsa. Se fosse così anche a Sharm molti passeggiatori sharmensi la smetterebbero in modo del tutto naturale e biologico!!! LINK

@

MA QUANTI SONO 5,5 MILIARDI DI DOLLARI???

La Banca Mondiale finanziera’ con 5,5 miliardi di dollari i progetti di energia solare interessanti la regione Medio Oriente-Nord Africa (Mena) ed in particolare la Tunisia, l’Egitto, la Giordania, il Marocco e l’Algeria. Gli impianti dovranno essere operativi entro il 2015.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: