UNA BELLISSIMA POESIA SUL SINAI

Nel web si pesca di tutto!
E io come un pescatore che lancia la sua rete, oggi ho pescato anche una poesia!

SDRAIATO ALL’OMBRA DEL SINAI

Opacizzate dalla sabbia antica,
figlia del vento e del mistero,
sdraiato all’ombra del Sinai,
vorrò vedere le mie scarpe
ed anche questo mio orologio,
poggiato su resistente cardo
a far da specchio al serpente
pronto a ingoiare lui e il tempo

Sdraiato all’ombra del Sinai,
guarderò la quasi tonda vetta,
le nuvole a farle da sombrero
nel retro cuore del silenzio.
Rapinerò all’Onnipotente
le luci fatte disegnare al sole,
che scalfiranno rocce
e dolci a me si offriranno.
Velli d’oro non avanzeranno
e forse potrò starmene quieto
se su a Nord Est
l’eco delle bombe si prenderà l’infinita vacanza.

* Aurelio Zucchi – 2008 (tratta da “Appena finirà di piovere” – Global Press Italia 06/2010)

Annunci

3 Responses to UNA BELLISSIMA POESIA SUL SINAI

  1. Pingback: UNA BELLISSIMA POESIA SUL SINAI « Egittiamo "Blog sull'Egitto e … : Vacanze Mar Rosso

  2. Pingback: UNA BELLISSIMA POESIA SUL SINAI « Egittiamo "Blog sull'Egitto e … : Vacanze Egitto

  3. Alessandro says:

    Bella poesia. I versi finali fanno pensare a quanto sarebbe bello vivere in pace!!!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: