NOTIZIE IN PILLOLE

Siamo in centomila ogni mese!!!!!

Positivi i primi nove mesi dell’anno per gli Italiani in Egitto. L’Ente del Turismo annuncia un aumento del 7,3% rispetto al 2009 con oltre 891mila visitatori in arrivo dalla Penisola. “Siamo davvero soddisfatti deli risultati ottenuti dall’Italia – afferma Mohamed Abd El Gabbar, direttore dell’Ente del Turismo egiziano in Italia -; per mantenere questi risultati daremo vita ad un’importante campagna pubblicitaria mezzo stampa e ci impegneremo a promuovere le destinazioni meno note, come il Deserto Bianco, la New Valley e la costa del Mediterraneo, anche grazie al roadshow ‘the other egypt’ che inizieremo a partire dal Sud Italia da novembre”. Il progetto dell’Ente punta proprio a far conoscere le destinazioni meno note del Paese, oltre a creare un solida rete di rapporti tra le varie realtà locali egiziane. “Vogliamo creare un sistema di ospitalità e di offerta di prodotto turistici più ricca e articolata, che passi dalle attrattive storico-culturali, sino a quelle ambientali e naturalastiche per favorire la permanenza in egitto e la destagionalizzazione”. Ha concluso il direttore dell’Ente.

.

Meno male che non è andata in Uzbekistan!!!

Nel 2007 Alicia Keys ha fatto il suo primo viaggio in Egitto ed è rimasta letteralmente conquistata dal fascino di quella terra. Al punto da decidere di chiamare Egypt il suo primo figlio. Egypt Daoud Dean, per dirlo tutto. Il bebè, venuto alla luce lo scorso 14 settembre a New Tork, è frutto del matrimonio con il rapper e produttore discografico Swizz Beatz, che ha altri tre rampolli nati dalla precedente unione con l’ex moglie Mashonda Tifrere.

.

Il tumore è figlio del progresso

Gli studiosi dell’Università di Manchester, hanno eseguito degli studi “sulle mummie”; infatti in questo Ateneo è possibile laurearsi “nello studio delle mummie” seguito dalla professoressa Rosalie David. Lo studio è stato condotto su 1700 mummie provenienti dall’Egitto e dal Sud America, con il fine di capire e di scoprire quali malattie esistevano circa 3 mila anni fa. Alla conclusione della ricerca si è scoperto che le patologie che sono affiorate sono, soprattutto, quelle attuali o comunque rare per quei tempi, da un punto di vista della conoscenza, queste malattie sono: i tumori.

.

Turismo sessuale?? No, matrimoni a tempo!!!

Tariq A. Al Maeena, commentatore sociopolitico che vive a Jeddah (emirati arabi sauditi), in un ampio articolo in gulfnews.com parla di un costume che si sta diffondendo fra i Sauditi in viaggio: il matrimonio di convenienza (“misfar”, turistico): un matrimonio di breve durata, anche una settimana, per Sauditi in visita in un paese straniero. La stampa saudita ha parlato recentemente del fenomeno in aumento di bambini concepiti da maschi sauditi durante i loro viaggi. In una conferenza in Egitto, il direttore della Maat Foundation for Peace and Development ha sottolineato che la maggior parte degli uomini che visitano l’Egitto in cerca di matrimoni “misfar” sono Sauditi, seguiti da Iracheni; in genere le donne sono più giovani di loro. In Egitto molte giovani hanno meno di 16 anni.
Queste donne in genere provengono da ambienti socioculturali poveri. Il divorzio avviene dopo una settimana o un mese. I parenti, in Egitto, ricevono fino a 4.000 pounds egiziani (circa 500 euro!!) per aver dato la loro approvazione al matrimonio “a tempo limitato”. Il problema non esiste solo in Egitto: in Marocco si parla di 5000 donne lasciate da mariti turisti.

.

Scoperta tomba della V dinastia

La tomba di un sacerdote egiziano risalente alla quinta dinastia, circa 4500 anni fa, e’ stata scoperta a sud della necropoli dei costruttori di Piramidi nei pressi del Cairo. Si tratta della tomba di Rudj-Ka, che era responsabile per il culto del tempio della piramide di Kefren ed e’ contraddistinta da affreschi colorati che raffigurano Rudj-ka e la moglie e scene di vita quotidiana. La scoperta potrebbe portare al rinvenimento di altre tombe della stessa epoca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: