UN LIBRO SOTTO L’OMBRELLONE: ARISTOTELE E I DELITTI D’EGITTO

Una grave carestia affligge Atene. La città è al collasso e viene decisa una spedizione in Egitto per comprare del grano. A guidare la missione sarà Stefanos fido allievo di Aristotele. Il giovane parte dunque con un grosso carico d’oro e d’argento che gli è stato affidato per pagare il grano e segue la via d’acqua, piena di soste e scambi, che dal Mediterraneo, lungo il Nilo, lo porterà a Menfi, dove attende un mercante greco per l’intermediazione con il satrapo Cleomenes. Durante la spedizione imbarca l’oro ma, con esso, un numero di strani compagni di viaggio, di messaggi minacciosi, di agguati mortali. Cosa vogliono da lui, cosa stanno macchinando? Stefanos non lo sa, come non sa che il suo Maestro non lo ha perso di vista. E in Egitto, dopo una serie angosciante di tranelli, inganni e colpi di scena, Aristotele riuscirà a salvarlo al momento giusto per smascherare, con logica acutezza, criminali e mandanti e i loro legami politici”.

500 BROSSURA
Acquistalo online a 12 €uro anzichè 15!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: