DIVIETO DI BALNEAZIONE IN TUTTO IL SINAI

Le notizie sullo squalo Longimanus purtroppo non sono finite.

Ieri sono state due le donne attaccate dalla squalo. La prima è stata attaccata direttamente sotto la floating del diving del Coral Bay. Lo squalo ha letteralmente asportato mano e avambraccio della turista.

Poco dopo un’altra donna è stata attaccata: mangiato un piede e morsicata alla schiena.
Nella mattinata di oggi una nave oceanografica francese ha iniziato a dare lacaccia allo squalo, supportato da gommoni della polizia. Un’altra turista, a ridosso del reef, è stata attaccata e ha perso entrambe le braccia.

Lo squalo, dopo aver attaccato un gommone della polizia, ha al momento fatto perdere le sue tracce.

La caccia ovviamente prosegue.

Il divieto di balneazione è esteso a tutta la costa!!!!

Faremo il possibile per tenervi aggiornati anche se è particolarmente difficile avere notizie sicure!!!!

Annunci

12 Responses to DIVIETO DI BALNEAZIONE IN TUTTO IL SINAI

  1. nico says:

    Ovviamente la verita’contrariamente allo squalo NON EMERGE
    DOMINA afferma che la bagnante russa ha avuto SOLO ferite ad una mano . VALTUR non sa niente!
    Ho avuto notizie INDIRETTE che ci sia stato un attacco dananti al Moewenpik
    Sono un giornalista! Nico Milano 347 4524635

  2. shahrazad says:

    L’omertà regna anche qui!

  3. cecco says:

    Al sottoscritto non risultano attacchi al Moevenpik. La bagnante russa ha ferite alla mano (forse recisa) e a un piede. Ferita una turista del Valtur: non si sa la gravità. Fonte: alcuni amici in immersione sotto la floating del diving del Coral Bay al momento dell’attacco. Lo squalo si è poi diretto verso di loro senza attaccarli. Lo hanno fotografato

  4. luci says:

    La cattiva educazione di molti turisti che, incuranti dei divieti, continua a portare cibo in acqua, con l’intento di attirare i pesci per fotografarli, contribuisce ad alterare le abitudini della fauna marina. Gli schiamazzi, il calpestio sui coralli, la spazzatura (plastica, bottiglie, sigarette, ecc), tutti comportamenti stupidi che contribuiscono a deteriorare quello che sarebbe un paradiso naturalistico da godere con consapevolezza.

  5. stefano says:

    Siamo sicuri di non avere visto troppe volte il film “Lo Squalo”???….ma per piacere sembra un film splatter !! …ma lo conoscete il comportamento dello squalo in acque basse come quelle del Coral Bay……non esite lo squalo assasssino che stacca braccia e mani…..sveglia !! Ho amici in vacanza al Coral che non confermano nulla.

  6. lella says:

    e proprio una disgraziaquesta non ci voleva proprio sono al cora bay e ci vivo spero proprio che domani lo prendano e poi lo dicono

  7. francesco says:

    se vi interessa, i miei erano lì al coral bay (e sono tuttora lì), e di preciso non gli hanno detto null. al momento dell’attacco erano in spiaggia e quindi hanno assistito a distanza. oggi divieto di balneazione ovviamente. un egiziano che lavora lì ha detto che la signora russa ha perso il piede. sicuramente è stata gravemente ferita anche a una mano (ma non so se glie l’ha staccata).

  8. marco63 says:

    pubblico questo commento anche se evidentemente non meriterebbe neppure la lettura!
    Mr Stefano dovrebbe essere accompagnato all’ospedale del Cairo dove sono ricoverate le persone attaccate
    Che i suoi amici si informino, e poi ci dica per quale motivo c’è il divieto di balneazione fino a Ras MOhammed!
    Anche questa è superficialità oltre che arroganza! E non vado oltre!

  9. robertina says:

    Ciao Marco,
    vorrei dirti il fatto di cui sono stata testimone personalemte fuori dall’acqua ovviamente!

    Ieri mattina alle ore 10 30/10 45 al max.. mi trovavo in spiaggia presso coral beach rotana, nella baia soprastante dove si trova Solya o qualcosa del genere.. un’altro turista è stato attaccato e immediatamente i bagnini si sono adoperati per far rientrare tutti i turisti sulle floating dal Baron in sù.
    Poco dopo circa 10 minuti è passato il gommone della guardia costiera per avvisare tutte le imbarcazioni che si trovavano al relitto di far rientrare tutti e spostarsi.
    Alcuni Hotel hanno parlato chiaramente con i clienti, e declinando ogni responsabilità in caso infrangano il divieto di balneazione. in questo caso direi che l’omertà è stata completamente accantonata.. ed il buon senso e il divulgare alla clientela che stupida non è.. chi rischierebbe la vita se sapesse un fatto del genere.

    Anche la base militare di osservazione è stata coinvolta nella cattura dello squalo bianco.

  10. anna dal coral bay says:

    Scusa Stefano, ma visto che conosci molto bene il comportamento degli squali in acque basse, perche’ non ce lo dimostri e ti fai una bella nuotata, magari da Napq a Ras Mohamed!!
    La tua sapienza valla a raccontare alle vittime!!
    Io credo che per noi che lo abbiamo vissuto, anche se indirettamente, e abitiamo qui entrare in acqua non sara’ piu’ la stessa cosa!

  11. KRY KRY says:

    Ciao Stefano, dall’Italia è tutt’altra cosa. Io ed il mio fidanzato eravamo lì, e credimi che le notizie giravano. purtroppo è vero nessuna fonte ufficiale (del nostro tour operator) ci ha detto cosa stava succedendo realmente, pur avendolo chiesto esplicitamente!!(nemmeno noi inizialmente eravamo convinti si trattasse di squali, non avendo assistito alla scena).
    Cmq i tuoi amici italiani se chiedevano ai bagnini, ai ragazzi delle immersioni, alle guardie, ai camerieri lo avrebbero saputo…. insomma, se avessero alzato la testa dal lettino gli si sarebbe aperto un MONDO!!!!

  12. Sabrina says:

    ero presente al Coral bay le notizie del luogo confermano i fatti mediatici. personalmente non ho visto i predatori ma il divieto di balneazione è rimasto tutta la settimana. sabato mattina riaperte le acque per balneazione,richiuse subito dopo poche ore per giunta notizie di uccisione a naama bay.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: