SAPORI D’EGITTO

All’insegna del fast food ma anche assolutamente autoctono. Il pranzo egiziano viene consumato in più fasi costituite da veloci spuntini. Si tratta di un cibo di strada preparato al momento come il ful, una sorta di vessillo nazionale a base di fave lesse condito con olio di oliva o di semi, tra i quali lo zit har, insaporite con pomodoro e cipolle.
Un mix di legumi bolliti, “accesi” dal peperoncino, accompagnati con pasta corta e sottili tagliolini, da vita al koshari, condito con salsa e cipolle rosolate.
Antesignano di sandwich e hot-dog è lo shawerma, onnipresente e percepibile all’olfatto in ogni vicolo: carne di vitello, pollo o tacchino, o del più appetitoso montone, arrostita su di uno spiedo verticale, tagliata a listarelle, irrorata di salsa di sesamo e infilata, con foglie di lattuga, in un fragrante e sottile pane rotondo.
Sette spezie canoniche, tra cui coriandolo, cumino e noce moscata, danno verve al kebab, pezzi di coscia e carrè di agnello, macerati con cipolla e cotti alla brace.
Tritata e irrorata da una spremuta di cipolle, la polpa di vitello o di manzo, arrotolata su uno spiedo,prende il nome di kofta.
Si trovano ad ogni angolo i profumatissimi filafel, polpettine di ceci o di fave con porro, cipolla e prezzemolo.
Un pasto veloce può contemplare anche lo molokheya, una zuppa di erbe con carne di manzo e pollo, riso pilaf e pane.
Anche nei ristoranti egiziani più raffinatisi possono ritrovare filafel e kofta accompagnati da mashi warak henab, foglie di vite ripiene di carne, riso e verdure, alternate a baba ganug, melanzane bianche in crema e homous, purea di ceci con salsa di sesamo. Il riso pilaf la fa da padrone, versatile compagno per piatti di carne o pesce, liscio con mandorle e uvetta, con pistacchi rosolati nel pomodoro, con i bamia, ortaggio locale, o con fegato di manzo rosolato con peperoni e peperoncino. Meno consueta è la presenza del cus cus che gli egiziani preferiscono gustare la mattino con panna e zucchero. Si sposano col riso anche le varie tagine, pietanza a base di verdure, come zucchine patate e melanzane, con carni o pesci cotti in un tegame di terracotta detto appunto tagine, dapprima in umido e poi nel forno a legna. Finiscono generalmente fritti i gamberetti con aglio coriandolo e prezzemolo.
Per accompagnare i piatti si possono scegliere vini e birre locali, mentre alcuni preferiscono sorseggiare tè alla menta o carcadè. Ottimo il succo di gofawa, frutto tondeggiante simile alla pera, dall’aroma molto intenso!

Di seguito riporto un breve elenco di alcuni ristoranti egiziani in Italia. Nel caso ne conosceste qualcuno e voleste segnalarlo, lo aggiungeremmo all’elenco

MILANO
Il Faraone Via Masolino da Panicale 13 – 0233001337
Nilo Blu via Padova 36 – 022846067
Le Due Specialità via Vigevano 41 – 0289403185
Orsa Minore via Tertulliano 32 – 0255010457
Sharm el Sheikh Pza S.Maria del Suffragio 0270004694

GENOVA
Da Sem via Struppa 106r – 010803364

TORINO
Korallo via Coppino 107 – 0112969908
Circolo Cleopatra via Borgaro 88/3 011215112
Egyptian Club Il Faraone via Bertola 47 0115621323

FIRENZE
Amon via Palazzuolo 26 – 055293146
L’Egiziano via Niccolò Piccinini 54 – 055451265

ROMA
D.D. Ristorante Egiziano via A. Venturi 14 – 068611334
Shawerma via Ostilia 24 – 067008101

Advertisements

5 Responses to SAPORI D’EGITTO

  1. tino says:

    Il tuo articolo, Marco, è buono , scritto con cura, ma è il cibo egiziano che dopo due giorni non ne puoi più.

  2. marco63 says:

    Sono perfettamente d’accordo!!! Ecco perchè ho aperto un piccolo ristorantino italiano nel cuore di Naama Bay! Nel cuore di Naama ma fuori dal casino!! Vieni a farti una lasagna!!!! Ciaooooo

  3. Pingback: SAPORI D'EGITTO « Egittiamo "Blog sull'Egitto e località del Mar … : Vacanze Mar Rosso

  4. Pingback: SAPORI D'EGITTO « Egittiamo "Blog sull'Egitto e località del Mar … : Vacanze Egitto

  5. Alessandro says:

    Un interessante “ripasso” della cucina egiziana, che, fatta scorta di spezie, cerco di imitare anche tornando a casa. Arrivederci a Sharm!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: