LA PRUDENZA NON E’ MAI TROPPA

Ho letto da qualche parte che l’acido urico attira gli squali in quanto l’acido urico è la sostanza che emettono i pesci in condizioni di stress. La teoria vorrebbe che un pesce vedendo lo squalo si agita, si stressa, emette acido urico e a sua insaputa fornisce allo squalo una scia odorosa perfettamente identificabile dall’olfatto del predatore che ne fa un solo boccone!
Io pipi in mare non la farò mai più!!!! E voi??

Gira voce, ma è solo una voce, come quella qui sopra riportata, che presto a Sharm verranno installate delle boe sulle quali un generatore di frequenze ne emetterà una che terrà lontano gli squali dalle zone balneabili. Una misura che potrebbe essere interessante consentendo al contempo di garantire al sicurezza dei bagnanti senza danneggiare questi splendidi animali

Annunci

6 Responses to LA PRUDENZA NON E’ MAI TROPPA

  1. marta says:

    ma esiste davvero qualcosa che allontana gli squali senza disturbare gli altri pesci? non me ne intendo di sicurezza ma da ignorante mi sembrerebbero meglio le reti antisqualo

  2. robertina says:

    Ciao Marco,
    hai trovato x caso articoli o notizie certe che queste boe antisqualo .. siano state o siano tutt’ora in funzione?!

  3. Leonardo says:

    Sarà pur vero, ma dopo ogni immersione ho sempre svuotato la vescica in mare prima o dopo gli altri che insieme a me si erano immersi. In Polinesia c ome in Australia, ai Caraibi come alle Maldive. Con ogni tipo di squalo sotto di noi che é rimasto tranquillo sul fondo a continuare il suo giro. Forse c’é differenza tra l’acido urico degli umani e quello dei pesci; forse i pesci rilasciano anche adrenalina ed é quella che sentono gli squali. Di fatto, sfido qualunque sub a dirmi che non ha mai sentito l’esigenza di urinare dopo l’immersione, a maggior ragione se tra 25 e i 40 metri. Oltre non scendo, non c’é molto che mi interessi, a parte qualche relitto.

  4. marco63 says:

    @ROBERTINA
    Per ora si tratta solo di voci, come ho espressamente scritto nel post!!!

  5. marco63 says:

    @LEONARDO
    In teoria sono d’accordo con te, ma come vedi il titolo dell’articolo è: LA PRUDENZA NON E’ MAI TROPPA
    Io nel dubbio cercherò di evitare, magari è inutile, ma preferisco non scoprirlo!! eheheheheh

  6. Leonardo says:

    @MARCO
    parlando con un amico biologo ho appurato che vi sono differenze sostanziali tra l’urina dei pesci e quella dell’uomo. In sostanza, puoi continuare a far pipi dopo l’immersione (ed io con te o senza di te) con la sua benedizione e anche con la mia. Evviva !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: