SITUAZIONE SQUALO A SHARM

La caccia allo squalo continua.
Voci non ufficiali parlano addirittura di una trentina di squali uccisi nel nome della tranquillità dei turisti sulle spiagge del Mar Rosso. Animali assolutamente estranei alle aggressioni tra cui pare anche dei rarissimi squali leopardo.
Non commento più di tanto questa notizia, ma voglio solo fare una piccola riflessione:
che ne sarà dell’equilibrio biomarino di questa zona?
Anni fa, i beduini del deserto erano soliti cibarsi con una particolare conchiglia. Questa conchiglia a sua volta si cibava di uan specie di stella marina che a sua volta si cibava di corallo. La pesca incontrollata della conchiglia, in poco tempo causò seri danni alla barriera corallina. Noi sub eravamo invitati a segnalare le stelle amrine alla guida che provedeva a catturarle per evitare il deterioramento della barriera. Il problema venne compreso, fu spiegato ai beduini che smisero di cibarsi di quella conchiglia e in poco tempo la situazione tornò alla normalità. Se si è creato un problema così importante sottraendo all’ambiente una conchiglia, che succederà adesso che l’ambiente è stato privato di così tanti squali, al vertice della catena alimentare?? Chi beneficerà della scomparsa dello squalo da questa zona del Mar Rosso? E che danni ci saranno per questo comportamento indiscriminato e stupido?

Buone notizie: purtroppo mi hanno costretto a mantenere il silenzio, ma posso anticiparvi che un team italiano, autofinanziato, costantemente seguito dal Governatore del Sinai, sta sperimantando un nuovo apparecchio che sarà in grado di salvare capra e cavolo, dove le capre sono i turisti (mai paragone fu più azzeccato) e il cavolo gli squali!
Spero di avere quanto prima l’autorizzazione a parlare della cosa, che vi assicuro fa venire la pelle d’oca per i dettagli con cui si sta svolgendo! Forza italiani, dateci dentro, fama e ricchezza  sono giustamente dietro l’angolo! Siamo con voi!!

Annunci

One Response to SITUAZIONE SQUALO A SHARM

  1. shahrazad says:

    Interessantissimo articolo… appena potrai pubblica tutto sarò felice di sapere che tutto ritorni come prima, anzi meglio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: