LEGGERE CERTE COSE MI RIEMPIE DI SDEGNO!!!!

Ecco quanto letto oggi sul sito La Nuova Ferrara:

Una storia allucinante. Paolo Fogli, 32 anni, nato a Codigoro, per 30 anni residente a Mesola, da 2 ad Ariano Polesine, e da circa 2 mesi animatore all’Hotel Sea Magic nella località egiziana più conosciuta dai turisti, Sharm El Sheik, da alcuni giorni è bloccato in Egitto e non riesce a partire per fare rientro in Italia. Ieri sera alle 20,30 (le 21,30 in Egitto) siamo riusciti a raggiungerlo telefonicamente.

Questo è il testo della telefonata. Ciao Paolo, com’è la situazione laggiù? «Definirla drammatica è riduttivo. Non va nulla: internet è oscurato, telefonare è quasi impossibile, non vanno le carte di credito». Quanti soldi hai con te? «Appena 25 euro». Perché non riesci a tornare in Italia? «Il motivo è semplice: chi è arrivato con un tour operator è già in Italia. Ma io, e l’amico genovese che lavorava con me, non possiamo appoggiarci a nessuno. Siamo disperati!». Hai avuto contatti con la nostra ambasciata al Cairo? «Sì, mi hanno appena telefonato. Gentilissimi. Mi hanno un po’ tranquillizzato. Forse domenica prossima riuscirò a partire, forse con un aereo della Farnesina (il ministero degli esteri italiano; ndr). Ma qui è tutto un forse…». Perché dici…lavoravo? «Perché l’hotel, quando qui in Egitto la rivolta contro Mubarak è precipitata, mi ha sbattuto fuori». Dove dormi? «Per strada, è un incubo. Facciamo i turni di sorveglianza». Riuscite a mangiare? «A stento. Qualche aiuto da qualche egiziano. Abbiamo fame, non riusciamo più a vivere così!». La tua descrizione ci illustra un inferno. E’ così? «E’ esattamente così, purtroppo. Sono bloccato, mi sento uno zingaro. E girare per le strade è rischiosissimo». Avete assistito a scontri armati? «Qui no, ma nella parte vecchia della città ci sono stati dei morti». Dove vi lavate? «Nel Mar Rosso».

Sono profondamente indignato, schifato, allucinato da queste menzogne e patacche possano essere scritte su un sito!
Se questo bel giovanotto è così disperato, eviti almeno di sparare enormi stronzate!!!
E mi spiego: La situazione è drammatica???? Gli unici disagi che abbiamo avuto fino ad ora a Sharm sono: scarsità di benzina (basta fare la coda e si fa agevolmente il pieno, ma credo non sia un problema di questo elemento dato non credo abbia una macchina!) Si fa fatica a trovare Marlboro, ma tutte le altre sigarette si trovano. Oggi non si trovava carne fresca nei supermercati, ma i banchi freezer sono pieni di hamburgher surgelati che non saranno il massimo ma impediscono la morte di fame.

Dorme in strada e fa i turni di guardia??? E se è elcito saperlo di guardia a che cosa che in Sharm regna la pace incontrastata??
E’ vero, hanno oscurato Internet per qualche giorno, ancora ora non funzionano gli sms, ma definire tragica questa situazione è assolutamente ridicolo!!

A Sharm vive una folta comunità di Italiani, molti di noi hanno bar e ristoranti e credo che nessuno si rifiuterebbe di dare un piatto di minestra a un connazionale in difficoltà!

Nella parte vecchia della città ci sono stati dei morti?? Si, forse qualcuno in questi giorni si è spento di vecchiaia o per malattie!!! Roba da non credere!!! Si lava nel Mar Rosso??? Ma sei scemo???? Ma se è pieno di spiagge con la doccia!!

Girare per le strade è rischiosissimo???? Ma che film stai guardando??? Ma non ti vergogni ad aprire la bocca per vomitare simili idiozie????

Caro Paolo Fogli, smettila di raccontare stronzate (scusate l’eufemismo, ma non trovo termine più appropriato)  e vedi di toglierti dalle palle prima possibile!!! L’unica emergenza che ad oggi vedo a Sharm è la tua bocca che le spara talmente grosse da lasciare senza parole chiunque conosca la reale situazione di Sharm! E ti ricordo che in Italia, vittime della disinformazione che fai appoggiato da La Nuova Ferrara, ci sono genitori, parenti e amici di persone che a Sharm ci vivono o ci lavorano e certamente leggere le tue farneticanti affermazioni non genera tranquillità! Per usare una frase fatta “CAMBIA SPACCIATORE!” quello che hai adesso ti vende roba scaduta!!!!

Annunci

22 Responses to LEGGERE CERTE COSE MI RIEMPIE DI SDEGNO!!!!

  1. Laura says:

    Sono appena tornata da Sharm e tutto quello che dice quell’emerito cretino di Paolo Fogli è assolutamente falso.A Sharm la vita non è assolutamente cambiata,regna la pace assoluta,non ci sono nè militari nè carri armati come si dice nei TG italiani.L’unico problema è per quei poveri egiziani che perderanno presto il lavoro se si continua a boicottare Sharm con pure fandonie

  2. gianfranco says:

    Caro Marco ed altri ancora, non credeta che le vostre giustamente indignate osdservazioni, anziché limitarle al nostro/vostro blog, dovremmo inviarle al foglio “La nuova Ferrara”? Aprendo il sito su Google appare l’articolo ed anche la richiesta di commenti. Non sarebbe il caso di inondarli di notizie più serie ed obiettive? Io lo faccio; girate anche i vostri.
    Ciao.

  3. maria says:

    ma caro paolo,ma dove vivi????di certo non qui a sharm,e poi sei propio un cretino patentato sparare tutte queste cavolate,primo se l’hotel ti avra’ cacciato fuori non e per il problema di Mubarak ne avrai combinate una perche sono qui da 12 anni ho passato bombe,11settembre,iraq,e mai e poi mai un albergo ha SBATTUTO FUORI QUALCUNO COSI,tutto il personale e’ stato messo sul primo aereo con i turisti e rimpatriati,te lo dico perche ho un marito egiziano che lavora in un hotel e amici e amiche che lavorano in tour operator,percio brutto stronzo che non sei altro non sparare ca….. in piu a sharm vecchia non e successo propio niente,carri armati neanche l’ombra,e poi spero che non ti facciano mai piu rientrare qui in egitto perche ad avere persone come te che sparano queste idiozie noi non ne vogliamo

  4. ILCIFLA says:

    ma quello o quelli stronzi sono pagati o sono solo i soliti mitomani,che cosa ci guadagnano…..

  5. ILCIFLA says:

    cosa ci guadagna quello stronzo a dire certe bagginate????

  6. mirella says:

    io vorrei conoscere questo che ha avuto il coraggio di publicare queste cose.. e’ assurdo quanto alla gente piaccia ingrandire le cose, io sono a roma ma tutti i miei amici sono a sharm e stanno benissimo non si lamentano piu’ di tanto nemmeno i miei amici che sono al Cairo figuriamoci li a sharm , ma per chi lavora?ma soprattutto ma chi lo ha fatto partire? ma vi rendete conto lo hanno cacciato dal villaggio !! ma quando mai in cinque anni che sono stata li ne ho sentite di stronzate ma come questa te dovrebbero’ da un premio.. diccela tutta la verita’ del perche’ ti hanno sbattuto fuori….anche se parti da solo senza tour operator trovi subito una sistemazione…e’ una vergogna la storia degli squali e passata ..senno’ ti ci avremmo mandato volentieri a lavarti ”come dici tu”… nel mar rosso….ahahah….ma vattene vaaa”……

  7. LadySama says:

    PPienamente d’accordo!
    Non capisco tutte queste menzogne!
    Ma il problema peggiore e’ che e a dirle non e’ solo un animatore ma lo stesso Console italiano continua a dire che qui a Sharm ci sono i carri armati, che i viveri sono finiti, mentre invece come hai detto tu, a parte che putroppo non ci sono + turisti, tutto e’ fermo!
    Si sopravvive senza disperazione senza Marlboro lights, tanto anche senza guerra civile quelle a Sharm a fine mese sparivano sempre!
    Ma anche al tg hanno detto che Sharm era “sotto assedio!!!!”….si e’ vero, ma di zanzare! bas!
    Proprio oggi mi e’ arrivata una email di altre italiane a Sharm che scrivevano al Console per dirgli di smetterla di dire tutte queste notizie false!
    Invito tutti gli italiani a Sharm e sul Mar Rosso a scrivere al Consolato italiano per lamentarsi e anche ad altre testate giornalistiche x smentire tutte queste boiate!

  8. sabina tondi says:

    sono appena tornata da Sharm, sono rientrata in italia martedì e senza alcun problema, senza ritardi e solo xchè DOVEVO per motivi familiari e non per mia volontà, tanto che sto già cercando il pimo volo disponibile per tornare nella mia amata Sharm!!!
    in quell’angolo di paradiso regna la pace più assoluta, non ci sono carri armati, nessun disordine, solo tanta tristezza rispetto a quello che sta accadendo…
    i ristoranti sono aperti, i bar beduini sono sempre pieni di musica e luci, i bazar pieni di spezie profumate…
    aiutiamo il popolo egiziano a iniziare una nuova vita, facciamo sentire la nostra voce!
    la voce di chi ci vive felice e sereno!!!
    nessun timore!!!

  9. LAURA says:

    L'”EGREGIO” SIGNOR PAOLO FOGLI E’ RIMASTO SENZA LAVORO PERCHE’ E’ STATO CACCIATO DALL’HOTEL…POICHE’ NON HA RISPETTATO LE REGOLE DELL’HOTEL. MA SAREBBE MEGLIO CHE NON FARNETICASSE IN QUESTO MODO.

  10. LadySama says:

    la saga continua!
    incredibile ma anche oggi lo stesso giornale ha pubblicato un altro articolo su questa storia assurda palesemente inventata per far notizia!
    http://lanuovaferrara.gelocal.it/cronaca/2011/02/05/news/uno-spiraglio-per-l-animatore-bloccato-in-egitto-3363375

    Il tono e’ sempre lo stesso, descrivendo una situazione tragiza al limite della sopravvivenza!
    E’ inaudito!
    Ho provato a scrivere a questo giornale ma… la pagina dei loro contatti a me non si apre!

  11. LadySama says:

    volevo aggiungere che ieri al Grand Hotel sono arrivati un centinaio di turisti

  12. ILCIFLA says:

    cosa ci guadagna quel signore (BIP BIP) a dare certe notizie????

  13. cristina maiero says:

    Sono anche io estremamente indignata da ciò che ho appena letto. Dire che sono balle è poco. Qui c’è gente che sta perdendo il lavoro (io in primis) per colpa di queste cazzate che si vanno a dire in giro e che creano solo terrore in chi potrebbe tranquillamente viaggiare (voli di linea da e per Sharm prenotabili tranquillamente tramite biglietterie e call center) e godersi di un clima estivo e di una tranquillità assoluta sulle spiagge di Sharm. Niente militari (solo normali controlli di polizia), niente carri armati. Linee telefoniche completamente funzionanit (sia egiziane che italiane in roaming) eccetto per gli sms da e per numeri egiziani. Internet perfettamente funzionante già da alcuni giorni (io sto scrivendo da sharm in questo momento con l amia chiavetta usb). Stamattina io e mia madre siamo andate al supermercato (metro di nabq bay) a fare la spesa: niente pane, non vastissima scelta di frutta e vedrura (ma almeno 6 tipi di ortaggi e 5 di frutta), presente carne e pesce anche se in quantità minore rispetto al periodo scorso. Gli scaffali comunque sono pieni zeppi di tutto ciò che è confezionato/ inscatolato!!! Il banco surgelati era strapieno!
    Ad ogni modo sostengo ciò che è già stato detto e cioè che la comunità italiana (o comunque straniera) è piuttosto folta qui a Sharm e non manca lo spirito di aiuto tra connazionali. Basta chiedere! Un piatto di spaghetti in compagnia non si disdegna mai!

    Per concludere, ospiti indesiderati come questi fanno bene a tornarsene a casa loro!

  14. rossella vianello says:

    E’ vero i media italiani continuano a dare notizie falsate fomentate, credo , anche .dai vari tour operators che approfittano del fatto che ora è bassa stagione a Sharm ed è più conveniente per loro magari cercare di vendere altre destinazioni.Bisognerebbe davvero cercare di rendere pubblico che come al solito si ricorre a queste menzogne vergognose per influenzare l’opinione pubblica. La compagnia aerea italiana Meridiana continua ad operare regolarmente su Sharm e continua a vendere i posti non fagocitati dai tour operators e continuano a operare molte altre companie aeree europee e non , basta andare sul sito dell ‘aereoporto di Sharm per verificare.Per quanto mi riguarda ho prenotato il volo per i primi di marzo e se sarà operativo e lo riterrò opportuno partirò . Credetemi ho fatto l’assistente di volo per più di vent’anni e di fandonie ne ho sentite tante ma finché le persone non reagiscono ….la mia speranza é che internet cambi le cose magari se se ne parla…

  15. anna ramadori says:

    Commentare le idiozie che ha raccontato questo personaggio e’ superfluo e credo che lo ha fatto compiutamente il ns. “padone di casa”, autore del blog, ma tengo a precisare quanto segue:

    ieri mi trovavo al Consolato di Sharm quando il tale Paolo Fogli e’ venuto con un altro ragazzo a chiedere assistenza e gli ho sentito chiaramente dire che era senza soldi e senza tetto e che aveva lavorato pochi giorni come parrucchiere, non come animatore, da un certo sig. Lollo che era presente anche lui al Consolato il quale ha precisato che l’albergo Sea Magic lo ha sbattuto fuori per ragioni di comportamenti inadeguati con alcune clienti….
    Il Console ha pregato il Sig. Lollo di dar loro un posto per dormire fino alla partenza.
    Oggi so che e’ riuscito a partire con un biglietto pre-pagato dalla famiglia, interpellata dal Consolato, ed al momento della partenza ha avuto anche problemi con le autorita’ di frontiera egiziana presente all’aeroporto a causa del visto scaduto e di nuovo e’ dovuto intervenire il Console Italiano a Sharm per sbloccare la situazione e farlo partire insieme all’amico.
    PENSO PROPRIO CHE LA COMUNITA’ DI ITALIANI CHE VIVE A SHARM SIA BEN CONTENTA DI LIBERARSI DI PERSONAGGI SIMILI!!!

  16. Pingback: IL POVERO ITALIANO CHE STA MORENDO DI FAME E DI STENTI « Egittiamo "Blog sull'Egitto e località del Mar Rosso"

  17. victoriano says:

    Anch’io ho amici egiziani a sharm ( ras nasrani ) ed hanno avuto problemi con internet e cellulari ma non hanno mai avuto i problemi che racconta sto tizio. Un consiglio al tizio : MENATEL 🙂

  18. Lorenzo says:

    ahahahah…toglieteli il passaporto a questo buffone…ahahah ..mai sentito qualcosa di piu’ ridicolo ed esilerante…

  19. Cris says:

    Anche io tornata ieri da Sharm … a pancia piena, con la solita nostalgia nel dover rientrare in Italia solo perchè le nostre compagnie aeree non hanno voluto prolungare la partenza con una scusa: da domani non ci saranno più voli su Sharm per un decreto della Farnesina che blocca il traffico aereo sul mar rosso!
    Niente di più falso e mendace, falso come questo parrucchiere/animatore che si diverte sulla sua pagina facebook a prendere per il culo l’egitto e i consolati/ambasciate italiani in loco.
    Con tutto questo trambusto gli stiamo regalando i 5 minuti di notorietà che cercava, ma almeno portiamo la voce di chi nel Mar Rosso c’era ed è dovuto rientrare per colpa della disinformazione!!!

  20. Faraon says:

    hahaha che mona sto toso… hahaha peccato pero che non c’e la possibilita di commentare gli articoli su questo bel quotidAno lol grazie ragazzo, mi hai fatto tanto ridere….. robe da matti!!!

  21. Questo è uno dei 2 quotidiani importanti della mia città – e per fortuna non un giornale nazionale. Uno o due giorni prima aveva pubblicato un articolo su di me, sul mio lavoro di costante scrittura e raccolta informazioni dall’Egitto ecc., quindi mi chiedo perché non potessero chiedere conferma direttamente a me o ad altri sulle reali condizioni di Sharm El Sheikh e Dahab…. Li ho appena contattati per spiegare loro il danno che ci hanno causato -, parlo al plurale ma la cosa ricade sempre e soprattutto sugli egiziani che qui stanno cercando di continuare a lavorare normalmente e che devono nutrire i loro bambini e famiglie in città… Non mi dilungherò oltre perchè in questi giorni siamo presissimi dalla lettura e dall’aggiornamento di questioni ben più importanti, e non posso permettermi di disperdere la mia rabbia per persone che, di fronte a certi atti di eroismo che vediamo ogni giorno, non meritano niente. A presto, Sonia Serravalli

  22. Walter says:

    In tutto ciò, c’è una precedente esperienza che ha colpito, ingiustamente, l’Eritrea, dove la tranquillità è letteralmente di casa. Questo per confermare che al mondo ci sono due elementi in grandissima quantità: il primo è l’idrogeno e il secondo (ancora per poco) è l’idiozia (eufemismo!) umana!
    Cordialità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: