I DIRITTI DI CHI HA RINUNCIATO ALLA VACANZA IN EGITTO

Dal sito ufficiale della Associazione Italiana degli Agenti di Viaggio ecco le direttive date alle Agenzie su come comportarsi con chi ha disdetto una vacanza in Egitto:

  • i consumatori che avessero già annullato le proprie vacanze in Egitto durante il periodo di vigenza dello “sconsiglio” hanno titolo ad essere totalmente rimborsati anche se, da oggi, lo “sconsiglio” non ha più alcun valore;

  • i consumatori che durante il periodo di vigenza dello “sconsiglio” avessero accettato una qualsiasi soluzione alternativa proposta dai T.O. sono vincolati alla scelta fatta;

  • i consumatori che durante il periodo di vigenza dello “sconsiglio” non avessero maturato idee alternative, da oggi sono vincolati alle Condizioni Generali di Contratto stabilite dai T.O. e dovranno quindi partire per le loro programmate vacanza o, qualora decidessero di annullare, saranno obbligati al pagamento delle penali previste.

  • nessuna penale o spesa può essere richiesta ai consumatori che avessero annullato durante il periodo di vigenza dello “sconsiglio” seppure con date di vacanza succesive alla data odierna (in cui lo “sconsiglio” ha perso il suo valore).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: