TELEFONARE DALL’EGITTO ALL’ITALIA SPENDENDO POCHISSIMO

Tra le mete preferite dei viaggi degli italiani, l’Egitto si trova sicuramente ai primi posti.
Vuoi per i viaggi culturali alla ricerca delle antichità nascoste nel deserto, vuoi per la temperatura ottima tutto l’anno e per la splendida barriera corallina, vuoi per i prezzi dei viaggi che sono fra i più accessibili sul mercato, i nostri connazionali scelgono sempre più spesso il Mar Rosso e le crociere sul Nilo per trascorrere le proprie vacanze.Ormai grazie ai cellulari, anche mentre si viaggia si può rimanere in costante contatto con i propri cari e amici, ma in molti casi, in particolare quando ci si trova fuori dall’Europa , le tariffe sono salatissime!

Purtroppo questo è anche il caso dell’Egitto, ma c’è una soluzione per telefonare verso fissi e cellulari in Italia e spendere pochissimo. Utilizzando il cellulare italiano, ogni volta è un vero e proprio salasso!! Per fare una chiamata vengono  scalati 1€ di scatto alla risposta più ben 3€ al minuto!In questo modo anche una breve chiamata per sapere se tutto è ok e per fare un saluto costa minimo 4€ e parlare per 3 minuti significava spendere 10 euro, praticamente una follia! Ma esistono le “Vodafone Holiday Line” ed hanno una durata complessiva di due mesi a partire dalla prima chiamata effettuata ed indipendentemente dall’ultima ricarica effettuata, perchè si presuppone che un turista non si trattenga per più di 60 giorni.Si possonoacquistare praticamente ovunque, infatti sul territorio ci sono molti punti vendita Vodafone (in particolare se andate a Sharm el Sheik le troverete a Nama Bay), ma vengono vendute anche dai negozi di fotografia e souvenirs, che in Egitto di certo non mancano…

Inoltre anche i negozi che solitamente si trovano all’interno degli Hotels ne hanno sempre un’ampia scorta.L’attivazione di uno di questi numeri è immediata e NON vengono richiesti i documenti per la registrazione.

E’ veramente molto semplice, si acquista la SIM, si inserisce nel telefonino e si inizia a telefonare e a messaggiare a prezzi veramente convenienti.Tenete presente che ad oggi 1€ vale circa 7 Lire Egiziane e che loro non hanno i centesimi, ma le “piastre”, quindi per fare una Lira Egiziana ci vogliono 100 piastre e per fare 1€ circa 700 piastre.

La tariffa della”Vodafone Holiday Line” permette di effettuare una qualsiasi chiamata internazionale, sia verso i numeri fissi, sia verso i cellulari al costo di 4LE al minuto (poco più di 50 centesimi).

Tuttavia, la cosa veramente conveniente è l’invio dei messaggi, infatti il costo degli sms internazionali inviati è pari a sole 80 piastre, ovvero circa 11 centesimi di euro!
A questo punto mi chiedo quanti di voi per mandare un sms con il proprio piano tariffario spendano meno di 15 cent. ovviamente dall’Italia verso l’Italia, e non dall’Egitto verso l’Italia, praticamente ci conviene inviare messaggi dall’Egitto…Se invece del classicosms volete inviare una cartolina virtuale con le immagini delle vostre vacanze tramite MMS, sappiate che il costo dei messaggi multimediali (MMS) internazionali è pari a 3LE ovvero circa 40 centesimi.

In tutto questo, il paradosso è che queste schede vengono vendute dalla Vodafone, quindi se telefonate dall’Egitto con la vostra scheda Vodafone italiana spendete una cifra improponibile, mentre se comprate una “Vodafone Holiday Line” pagate meno di quando state in Italia.

VUOI NAVIGARE IN EGITTO COL TUO CELLULARE?? OFFERTA VODAFONE

Scopri la nuova offerta per navigare in Internet sul tuo cellulare anche quando sei all’Estero!

Con Weekly Tariff  hai fino a 20 MB da utilizzare entro 7 giorni dall’attivazione per navigare in Internet, inviare e ricevere dati sul tuo cellulare senza pensieri!

Validita’

MB inclusi

Tariffa

Zona A 7 giorni 20 MB 10 euro a settimana
Zona B 7 giorni 20 MB 20 euro a settimana

Dettagli
Alla prima connessione ti vengono addebitati 10 o 20 euro a seconda del Paese dal quale ti connetti.
L’addebito avviene direttamente sul tuo conto telefonico, se hai una SIM Abbonamento, sul tuo credito disponibile, se hai una SIM Ricaricabile o sulla tua carta di credito, se hai attivato l’opzione Roaming con carta di credito.
Il traffico effettuato oltre la soglia di 20 MB, entro 7 giorni, è tariffato a 1€/MB in Zona A e 3€/MB in Zona B, con scatti anticiapti da 100 KB.
Tutti i costi e le tariffe sono da intendersi IVA inclusa.

L’EGITTO E’ NELLA ZONA A

VAI ALLA PAGINA ORIGINALE DI QUESTA PROMOZIONE!

AMI LE FOTO A 360°? ECCO DOVE TROVARNE

Un bellissimo sito sull’Egitto, con meravigliose fotografie che puoi ruotare a piacimento a 360° come se tu fossi veramente lì. Dopo aver selezionato la foto automaticamente si aprirà a pieno schermo una delle foto caricate sul sito. Centrando col mouse il quadratino e tenendo premuto il tasto destro del mouse potrai ruotare a tuo piacimento le immagini come se tu fossi sul posto e ti guardassi attorno. Puoi anche zoomare o allontanarti col cursore +- posto a destra

Bellissime foto realizzate a Luxor, a Abu Simbel, alle Piramidi. In ogni foto dei cerchietti concentrici ci permettono di aprire pannelli descrittivi su vari monumenti. Un sito che ritengo realizzato direttamente dal ministero del turismo egiziano, evidentemente ancora in fase di sviluppo, ma che merita sicuramente una visita!

Ti segnalo che anche il sito ufficiale della Domina (link qui a destra) propone bellissime foto a 360° realizzate nel più bel resort del Mar Rosso

Buona navigazione: http://www.egypt.travel/index.php

PROBLEMI DI CONNESSIONE IN EGITTO

Navigazioni sul web rallentate dall’Egitto al Pakistan a causa di una parziale rottura di una cavo sottomarino. Riparazione in mare in corso

Nel 2008 le ancore di due navi tranciarono i cavi di SeaMeWe-4, una importante backbone sottomarina lunga più di 20mila chilometri che passando per il canale di Suez collega l’Asia all’Europa. Ora è stato rilevato un ulteriore guasto, che starebbe rallentando fortemente la rete del Medioriente: secondo i primi accertamenti non si tratta di una lesione completa ma solamente parziale, sufficiente tuttavia a rendere inoperativa la struttura.

Una nave preparata appositamente per questo tipo di interventi di riparazione è già sulle coordinate del danno, localizzate nel Mar Mediterraneo, alla ricerca del cavo, che dovrebbe essere portato in superficie e riparato in loco. Per ora i problemi si sono registrati dall’Egitto al Pakistan, costretti ad affidarsi solamente ai vecchi cavi SeaMeWe-3 e FLAG, che garantiscono prestazioni decisamente inferiori.

Rispetto alla situazione del 2008, il danno sembra dunque di entità più lieve: in quell’occasione vennero interrotte ben quattro backbone e la perdita di connettività coinvolse 15 paesi. Entro la fine dell’anno dovrebbero entrare in servizio nel corso dell’anno cinque nuovi cavi sottomarini che dovrebbero alleggerire la dipendenza da SeaMeWe-4.

UN NUOVO GRUPPO SU FACEBOOK

Su facebook esistono molti gruppi che parlano di Sharm! Però sono tutti in inglese!
Da oggi ho fondato un nuovo gruppo dove noi italiani possiamo incontrarci e scambiarci velocemente notizie e informazioni.

Mi auguro che la sinergia tra gruppo di FB e questo blog, che piano piano cresce, possa aiutarci tutti a trovare informazioni e a scambiarci consigli e dritte su Sharm, sulle località del Sinai e sul Mar Rosso!

Il nome del gruppo è

Amici di Sharm el Sheikh e del Mar Rosso – Egitto

Egitto: “Skype e le chiamate VoIP sono illegali!”

TRATTO DA http://blog.inovaos.it

L’autorità egiziana per la regolamentazione delle telecomunicazioni (NTRA) ha deciso di “rafforzare” la sua legislazione in termini di comunicazioni, bandendo (quasi) tutti gli internet voice services (Skype in testa).

Amr Badawy, presidente di NTRA, ha spiegato che i servizi VoIP offerti dagli operatori mobile egiziani sarebbero illegali perchè vanno a scavalcare in maniera illecita i principali snodi come quello di Telecom Egypt.

E qui starebbe il punto focale della questione. La conseguenza di questo provvedimento è infatti che adesso, per poter effettuare una chiamata internazionale,  il chiamante è costretto a passare attraverso il network mobile di Telecom Egypt, controllato dalle istituzioni in quanto a maggioranza statale.

La telecom egiziana non versa proprio in buone condizioni e si vocifera che questa sia stata una mossa studiata a tavolino per “risanare” le sue casse.

Che sia così o meno, questo è comunque l’ennesimo attacco alla Net Neutrality e alla leale concorrenza di mercato.

Non a caso proprio nei giorni scorsi, in occasione della Giornata Mondiale contro la Cyber Censura, Reporter Senza Frontiere ha inserito l’Egitto tra i “Nemici di Internet” elencati in un report dal titolo “Web 2.0 versus Control 2.0″.

Dove si arriverà?

C’è da riflettere

di sicuro a molti che in Egitto e a Sharm ci vivono la notizia sicuramente non farà piacere!
Quanti soldi si dovranno spendere adesso per comunicare a casa? Chi avesse una valida alternativa a Skype mi faccia sapere!

LA MOZZARELLA DI BUFALA DI ZIO SEBA

Zio Seba è fantastico! Si è trasferito anni fa a Sharm dedicandosi alla riparazione di pc e di attrezzature da sub.

Ora, stanco di quell’attività, ha cambiato completamente strada!
Dopo aver cominciato quasi per scherzo a fare la mozzarella di bufala che vende ai ristoranti, ha poi iniziato a fare il panettiere!
Focacce, pane italiano, grissine e torte prodotte da Zio Seba hanno iniziato a comparire sulle tavole dei numerosi residenti italiani.

Da qualche settimana ha aperto un piccolo barettino dove ovviamente vende i prodotti che lui stesso prepara. Che io sappia è l’unico posto a Sharm in cui potete gustare un panino col prosciutto crudo, un panino cotto e mozzarella, una piadina romagnola, un panino con la mortadella!

Tutti i salumi sono rigorosamente italiani!

In poche settimane Zio Seba è diventato un punto di riferimento della comunità italiana e dei ragazzi italiani che lavorano nei diving e nelle animazioni degli hotel.

Trovare Zio Seba è abbastanza semplice: fatevi portare alla Metro di Sharm e guardando la Metro, sulla sinistra, due palazzi dopo, vedete una scala esterna che porta a un terrazzino illuminato.
Il piccolo bar di Zio Seba è su quel terrazzo, sempre ventilato.

Un’ultima chicca per gli internauti: da Zio Seba c’è la connessione Internet gratis a disposizione dei clienti!

Buon appetito e se ci andate salutatelo da parte mia! Marco63

TELEFONARE DALL’EGITTO

Vi segnalo che in questo periodo si telefona dall’Egitto all’Italia con soli 2 LE al minuto.
LE = Lira Egiziana che in Egitto è chiamata Pound. Attualmente 1 euro viene cambiato a circa 7,5 LE
Per avere questa strepitosa tariffa dovete acquistare una scheda egiziana della compagnia Vodafone. La versione “turistica” viene data gratuitamente acquistando la tessera prericaricata con 50LE.

Vi consiglio caldamente di farlo in quanto chiamare in Italia utilizzando la vostra scheda italiana in roaming costa dai 2 ai 3,5 euro al minuto a seconda dell’operatore telefonico che avete. Un vero e proprio furto dal quale potete facilmente difendervi acquistando la scheda egiziana della Vodafone disponibile in decine di punti vendita riconoscibili dal famoso marchio rosso e bianco.