PRESTO VERRANNO APERTE AL PUBBLICO ALTRE PIRAMIDI

Una visita obbligatoria per i turisti di tutto il mondo è l’Egitto, terra del Nilo, dei  faraoni e  delle piramidi.  Sono numerose  le piramidi che si trovano  in questo  territorio,  disseminate qua e là alle quali è  possibile accedere.

Presto saranno visitabili non solo le famose piramidi di Giza e Saqqara, ma saranno aperte  al pubblico una serie di piramidi alle quali  non si  poteva  accedere in  precedenza. Si fa  riferimento a quelle che si trovano ad Abusir e nella zona di Dahshur, dove si è sviluppata un’ampia necropoli reale, sulla riva occidentale del Nilo a solo 40 chilometri a sud de Il Cairo.

Le  piramidi  di questa  zona sono state edificate in un periodo anteriore  a quello della costruzione delle piramidi della piana di Giza. Queste piramidi, visitabili dalla fine dell’anno, sono quelle  costruite durante la quarta dinastia dal 2613 al 2494 a.C. . Di questa epoca sono quelle di Acodada, Rossa, Meidum e di  Seila. In particolare Acodada  è  ritenuta una di quelle meglio conservate dell’antico Egitto.

Con 105 metri d’altezza la  sua caratteristica  principale è la  doppia  pendenza, prodotta da  un cambiamento di impianto  durante la sua costruzione: ha  due  entrate  indipendenti,  una per ciascuna  delle  due camere  funerarie. Questi passaggi saranno  aperti  a partire da dicembre. Esiste anche  un terzo passaggio, che va dall’ Acodada ad un’altra piramide più  piccola nella quale avrebbe riposato, secondo la tradizione, il  faraone Seneferu e  si credeva che il  motivo  fosse il consentire le  visite coniugali dopo  la morte. Un altro dato interessante è che nel lato  orientale esiste un piccolo tempio  funerario per le offerte.

La Piramide rossa  è già aperta  al pubblico ed ha  la particolarità  di essere la prima al  mondo con forma triangolare, ed è  considerata  la terza più  grande con 104 metri d’altezza.

IN EGITTO NUOVE OPERE IDRICHE DEGNE DEI FARAONI

A metà agosto è stata completata la costruzione del Canale Sheick Zayed, che porta l’acqua dal Nilo al Lago Nasser, a ovest delle oasi di Toshka, e permetterà lo sviluppo agricolo di quarantamila ettari e l’insediamento di tre milioni di persone. Il principale canale di trasferimento corre per oltre 50 km verso ovest dalla Stazione di Pompaggio Mubarak, presso il Lago Nasser. Questa gigantesca pompa, completata nel 2005, è considerata uno dei mega-progetti ingegneristici del mondo.

Quattro canali ausiliari di 22 km si dipartono dal canale principale e corrono da nord a sud per irrigare terra agricola. Si stanno collaudando le tre stazioni di pompaggio sul canale principale, che preludono agli esperimenti agricoli che stabiliranno come la sabbia del deserto possa trasformarsi in terra agricola.

Il progetto egiziano, con i suoi canali, le sue pompe, i suoi insediamenti abitati e la conquista di nuove aree agricole, si muove nello spirito della geoingegneria e sfida la mentalità da “risorse limitate” dell’era della globalizzazione, che ha i giorni contati. L’intero “progetto Toshka”, inaugurato nel gennaio 1997, mira a “uscire dalla valle del Nilo” per costituire nuove città agro-industriali in quello che viene anche chiamato progetto del “nuovo Delta”.

La gigantesca stazione di pompaggio Mubarak

UN BUON CORNETTO? UNA BRIOCHES? A NAAMA ADESSO SI PUO’

Se di colpo hai voglia di una brioche come solo italiani e francesi sanno fare, da oggi a Naama Bay la trovi! Ha aperto da qualche giorno la Cornetteria Blue Moon, a Naama Bay, nei pressi del Jolie Ville.

Qui potrete degustare tanti prodotti tipici della tradizione napoletana ed inoltre cornetti, brioches, creps, krapfen, torte e pizze…. tutti prodotti rigorosamente italiani!!!

DEVI ARREDARE LA TUA CASA IN EGITTO?

,

3 – 7 giugno 2010
Il Cairo: Fiera Internazionale del mobile e dell’arredo

Sono a caccia di altre notizie, intanto segnatevi date e sito!

Sito ufficiale della manifestazione: http://www.furnexegypt.com


Nell’ambito della manifestazione si svolgerà +20 Egypt Design, evento curato dalla designer italiana Paola Navone, presenterà la storia di una grande, acculturata, anti-conformista famiglia internazionale, narrata attraverso installazioni dislocate in diverse sale di tre edifici storici del Cairo. I prodotti esposti saranno selezionati fra quelli delle più importanti aziende egiziane di design, ma anche fra quelli di alcuni marchi internazionali.
Il risultato finale sarà un’affascinante giustapposizione fra: tradizione e innovazione, locale e internazionale, classico e moderno

UN SETTEMARI FUORI CATALOGO A SHARM!

Settemari potenzia l’offerta sul Mar Rosso con un nuovo SettemariClub: è il Sea Club Resort (5 stelle) a Sharm El Sheikh, un’acquisizione talmente recente da non essere inserita nei cataloghi ‘Estate 2010 presentati alla BIT. Con questa novità il numero delle strutture brandizzate dal tour operator sale a 34.  “Crediamo che quest’acquisizione aggiunga un tassello imprtante alla programmazione SettemariClub a Sharm El Sheikh – spiega Federico Gallo, direttore prodotto di Settemari – mancava un resort 5 stelle per famiglie. Ora ce l’abbiamo. È una struttura molto conosciuta sul mercato italiano e che siamo sicuri ci darà grandi soddisfazioni”. In totale, l’estate 2010 vedrà otto bandierine Settemari sventolare sul Mar Rosso, di cui quattro a Sharm. Il nuovo SettemariClub è all’inizio della zona di El Nabq, a soli cinque chilometri dall’aeroporto e circa venti chilometri da Naama Bay. Con i suoi servizi specifici e le piscine naturali balneabili nel reef è un resort particolarmente consigliato per le famiglie con bambini, per i quali è previsto il nuovo programma di animazione ‘Pirati dei Settemari’. La proposta extracatalogo è già stata annunciata agli agenti di viaggi ed il flyer sfogliabile della struttura è già on line sul sito http://www.settemari.it

PATITI DI ASTROLOGIA? A SETTEMBRE AD ALESSANDRIA

Chi ha voglia di passare una settimana di vacanza al mare godendo di sole e di astrologia? Da 20 anni il Cida (Centro Italiano Discipline Archeologiche) organizza ogni settembre una settimana di vacanza-studio in posti sempre suggestivi e turisticamente interessanti. Di giorno mare, chiacchiere, relax ed escursioni. Prima di cena due ore di incontri astrologici con argomenti per tutti i gusti e per tutti i livelli. Quest’anno la meta è l’Egitto, la costa vicino ad Alessandria, il periodo dal 24 settembre al 1 ottobre.
Ecco che cosa scrivono i nostri due intrepidi organizzatori, Arturo Zorzan e Nadia Paggiaro:
“Dallo splendore di Alessandro Magno e delle sue opere monumentali alla lussureggiante meraviglia dell’Oasi di Siwa, abitata da una popolazione con costumi e tradizioni di origine berbera, ad Alessandria d’Egitto, città storica e centro culturale e artistico, arricchito di recente dalla nuova Biblioteca Alessandrina.
Dal momento che ad Alessandria non ci sono strutture per vacanze balneari, anche se è una città marinara, abbiamo preso come punto di riferimento stabile l’Hotel Almaza Beach a Marsa Matrouh, in provincia di Alessandria, a soli 30 km dall’aeroporto.
L’Almaza Beach è una struttura di recente costruzione, confortevole, curata e raffinata. Un gioiellino adagiato in una baia con spiaggia molto ampia di sabbia bianca e accesso diretto al mare. Lettini, ombrelloni e teli mare sono gratuiti.

Marsa MatrouhMarsa Matrouh

Molti i servizi a disposizione per sport e relax: 4 piscine, di cui una coperta, sauna, bagno turco, idromassaggio e palestra, acquagym, ginnastica aerobica e altro ancora.
A pagamento inoltre: centro benessere con massaggi, trattamenti rilassanti e antistress.
La quota è particolarmente interessante tenendo presente che il trattamento è in formula “all inclusive”.

Biblioteca di Alessandria d'EgittoBiblioteca di Alessandria d’Egitto

Possibilità di escursioni facoltative a: Alessandria a ca. 200 km, al Cairo, all’Oasi di Siwa, una delle più affascinanti di tutto il deserto occidentale, con 200 sorgenti naturali, il tempio di Ammone e il famoso oracolo dove Alessandro Magno fu dichiarato Faraone.”

La quota è di 810 euro tutto compreso.
Per informazioni contattare
Nadia Paggiaro nadiarp@libero.it
Arturo Zorzan zorart@libero.it
Agenzia La Giara 041 5346979

La Bottega Italian Bakery apre a Sharm il 2 aprile

Pane italiano e non solo! Dolci, pizze e pizzette, e sfiziosità per tutti in questa panetteria con annesso forno!

Venerdì 2 aprile, alle ore 18:00 viene inaugurata La Bottega, panetteria italiana dove potrete trovare pane e non solo! Potete trovarla nel vicoletto che parte alla destra del piazzale della Metro di Sharm

Tutti sono invitati all’inaugurazione! La panetteria viene gestita da Roberta Salvadori per anni responsabile Guest Relation proprietari del Domina Club!

Ecco l’elenco di quello che potrete trovare:
Filoncino francese, Ciabatta, Focaccia,Pizza a metro e pizzettine, calzoni ripieni,cornetti, bomboloni con crema o Nutella,crostatine e altre squisitezze
PIAZZALE METRO ACCANTO CITRON CAFE

E PER ROBERTA UN CLAMOROSO IN BOCCA AL LUPO PER LA SUA NUOVA LOCATION!!!
ciao Robi, ci vediamo presto!

UN NUOVO LOGO PER L’EGITTO

Nelle prossime settimane in Italia dovremmo vedere spesso il logo riportato qui a fianco. E’ stato scelto dal ministero della cultura egiziana per pubblicizzare in Italia le loro proposte turistiche.

PESCA DI ALTURA A SUD DI MARSA ALAM

Nei prossimi giorni forniremo informazioni dettagliate sulla possibilità di pescare in barca nella zona a sud di Marsa Alam.

Ci giunge voce che stanno per varare due splendide barche per la pesca di altura in grado di ospitare 6 persone per tutta la settimana.

Una vacanza completamente immersi nella splendida natura, a bordo di una barca attrezzata di tutto punto per ogni tipo di pesca.

Restate connessi sul blog, prestissimo tutte le info

SHARM NEL FLIGHT SIMULATOR

Questa notizia è proprio carina, per tutti gli appassionati di volo col pc!

Sim Design ha reso disponibile lo scenario che riproduce per Micorsoft flight Simulator 2004 l’aeroporto di Sharm El Sheikh.

Esso riproduce in modo dettagliato il Terminal 2 e 3 e la torre di controllo ed usa texture di base e per la pista dettagliate.

Lo scenario è acquistabile a soli 5,95 € presso SimMarket.

1st EGYPT H.O.G. RALLY

Dall’10 al 13 marzo si svolgerà a Sharm la prima edizione dell’H.O.G. Rally organizzato dalla Harley Davidson

Programma:

Mercoledì 10 marzo
14,30 i concorrenti arriveranno al porto Nuweiba e alle 16 partiranno alla volta di Sharm
18,30 arriveranno al Royal Sonesta di Naama bay

Giovedì’ 11 marzo
giornata libera
ore 18,00 cerimonia di presentazione del rally

Venerdì 12 marzo
ore 07.00 partenza per Santa Caterina
ore 13.30 rientro a Sharm
nel pomeriggio attività rallistiche

Sabato 13 marzo
dalle 10.00 alle 14.00 attività rallistiche
ore 16.00 parata della pace
ore 18.00 cerimonia di chiusura

TUTTE LE INFO SUL SITO:    http://www.egypthogrally.com

VITAMIN SHOP, UN BUON FRULLATO

A Sharm, in Old Market, ha appena aperto Vitamin Shop, un locale dove gustare un buonisimo frullato d frutta take away

Tutto rosa e verde, al locale lavorano 3 ragazzi egiziani e una ragazza inglese, moglie di uno dei tre

Al momento non dispongono ancora di tavolini, tutto è concepito per il take away, ma con sole 18 LE potete gustare un ottimo frullato fatto seguendo le ricette proposte da loro a seguendo la tua fantasia

Io sconsiglio di usare il ghiaccio dato che è fatto con acqua normale e non con acqua minerale (come tutto il ghiaccio fatto a Sharm!)

Ma dato che la frutta esce dal frigorifero nel momento in cui vi preparano il frullato e alla frutta viene aggiunta acqua minerale fredda, non se ne sente assolutamente il bisogno!

CARREFOUR APRE A NAAMA BAY


Di recentissima apertura nel nuovissimo centro commerciale LA PIRAMIDE di Naama Bay è Carrefour, punto vendita della famosa catena francese di supermercati.
Un supermercato in stile europeo nel quale trovate una grande varietà di alimentari.

Il centro commerciale LA PIRAMIDE verrà inaugurato nelle prossime settimane, mentre il Carrefour è già aperto. Un ottimo suggerimento per fare spese fino a tardi dato che il Carrefour chiude alle 2 di notte!!! Se siete a spasso di sera per Naama sicuramente risparmierete a comprarvi qualcosa qui rispetto a comprare in un bar!

Ricordiamo ai fumatori di acquistare le sigarette solo nei centri commerciali e non dai ragazzi per la strada che spesso vendono ad un prezzo superiore sigarette vecchie e di dubbia provenienza.

A Naama BAy andate sicuri alla Carrefour, a Sharm le trovate alla Metro o in old town da Seven Eleven